53°CMA Awards: Carrie, Reba e Dolly a condurre la serata (dedicata alle donne della musica country)

La Country Music Association ha annunciato tre giorni fa che sarà Carrie Underwood a condurre la 53esima edizione dei CMA Awards che avranno luogo il prossimo 13 novembre presso la Bridgestone Arena di Nashville. Ad affiancare Carrie non ci sarà quest’anno Brad Paisley, che dal 2008 affiancava la bionda cantante formando una coppia di lavoro spumeggiante, divertente e spiritosa (qualche volta irriverente). Invece, allo scopo di celebrare le leggendarie donne nella country music nel corso di tutta la serata (almeno questa è stata la ragione ufficiale data), Underwood sarà affiancata da due “special guest hosts” (come definite dalla stessa CMA): Reba McEntire e Dolly Parton. Che, lasciatemelo dire, varrà da sola come ragione sufficiente per gustarsi anche questa edizione!
Paisley non ha rilasciato commenti né dichiarazioni ufficiali a riguardo tranne scrivere sul suo profilo twitter affermando che, da fan di tutte e tre le co-presentatrici, non vede l’ora di gustarsi la serata. Comunque non credo ci siano retroscena da dover svelare o faide da scoprire: Paisley ha semplicemente secondo me accettato, da gran signore quale egli è, di “cedere il passo” per quest’anno all’esplosivo trio di donne sopra citato, che insieme detengono ben 124 candidature a premi della Country Music Association di cui 22 premi vinti (11 dei quali sono stati per “Vocalista Femminile dell’Anno”). Non bastasse, le tre superstar della musica country detengono un totale di 14 candidature a “Intrattenitrice dell’Anno” con Parton ad avere vinto questo premio nel 1978 e McEntire nel 1986.
Poi, conoscendolo, nulla vieta che Brad possa tranquillamente aver previsto delle apparizioni a sorpresa durante la serata, che sarà come sempre trasmessa interamente in diretta dalla ABC.
Le nomination definitive saranno comunicate mercoledì prossimo, 28 agosto, come di consueto nel corso della trasmissione “Good Morning America” (sulla stessa ABC).
M.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.